HOME - Newsletter

11/10/2010

     Cassazione in pillole n. 30/2010
    Rateizzazione delle imposte: un diritto del contribuente
        Sentenza n.20778 del 7 ottobre 2010
       A cura del Centro Studi Ancl Su Regione Campania “On.le V. Mancini”

 
  La Corte di Cassazione sezione unite civili nell’affrontare una      questione di giurisdizione, ha sancito che la rateizzazione delle  imposte da parte della società di riscossione è un diritto del contribuente che versa “in obiettive difficoltà economiche”.
La rateizzazione, a parere dei giudici della Suprema Corte,  non è un procedimento amministrativo e come tale non configura un mero interesse legittimo del contribuente quanto piuttosto un diritto che deve essere valutato dalle commissione tributarie. In particolare il Collegio esteso ricorda che “in base all'art. 19 del DPR n. 602/1973 e succ. mod., il contribuente che versi in temporanea condizione di obiettiva difficoltà, può richiedere all'agente della riscossione la ripartizione del pagamento in più rate mensili”. Si tratta di una disposizione destinata a venire incontro alle necessità del debitore, per il quale rappresenta quindi un' agevolazione.
 
 
Link

Tasso di disparità uo

Dj

...

» Leggi tutto

I contenuti di questo sito sono proprietÓ intellettuale riservata - 2009 ANCL SU - Powered by WSTAFF